La nostra Cucina

Come si può definire la cucina torinese?

Essa attinge molti piatti dalla cucina piemontese; non solo, nei secoli ha assimilato ingredienti e cucine esterne. Dalla cucina popolare alla cucina di corte o nobiliare a quella dei ceti borghesi a partire dal 1800.


Agnolotti, caponet, zuppe, brasati, dolci, affondano le loro radici nell'utilizzo di ogni risorsa alimentare e nell'utilizzo degli avanzi oppure nella ricerca di raffinatezza e nuovi ingredienti e sapori.


La cucina tradizionale piemontese è dunque il punto di convergenza fra la cucina di corte e nobiliare, quella borghese e quella popolare. E, all'interno della prima, Torino e il Piemonte hanno fatto da tramite con la vicina Francia, dove nel Settecento si era affermata la nuova cucina.



AGGIUNGI AI PREFERITI
|
VOTA
|
Appunti di viaggio
Per accedere agli strumenti devi essere loggato.
Non sei ancora registrato?

Ricerca


Hai dimenticato la password? Clicca qui

.EVENTI

FUNGO IN FESTA 2017
08/10/2017
RICERCA EVENTI