Sezione corrente: Montagna Invernale
Main ContentMain Content
L’ITALIA DI MAGNUM...
Dal 03/03/2017 Al 21/05/2017
La mostra si compone di oltre duecento immagini che raccontano, con un linguaggio tra fotogiornalismo e arte, gli eventi, i personaggi e i luoghi dell’Italia dal dopoguerra a oggi...


• ULTIMISSIME!

Alpi torinesi, un’emozione che dura tutto l’inverno

Bianche, imponenti, vicine e attrezzate per qualsiasi sport invernale...

alle montagne torinesi corrisponde uno dei più estesi paradisi sciistici delle Alpi, competitivo a livello internazionale per qualità e quantità di servizi offerti, paesaggi naturali abbracciati, emozioni assicurate.

A cominciare dall' Alta Val Susa e Chisone, il territorio che unisce i comprensori di Vialattea e Bardonecchia Ski indimenticabili scenari delle Olimpiadi invernali del 2006.

E poi c'è il fascino senza tempo delle Piccole Stazioni Invernali: Ceresole Reale, Locana, Alpette e Valprato Soana del comprensorio Sciare in Paradiso, ai piedi del massiccio che domina il Parco Nazionale Gran Paradiso. Più a ovest si incontrano le Valli di Lanzo, con Usseglio, Viù, Balme, Ala di Stura, Chialamberto e Groscavallo, mentre poco a sud della Val Susa e Val Sangone si trovano Chiomonte e Coazze. La Val Chisone e Val Germanasca - circondate dai parchi Orsiera Rocciavrè, della Val Troncea e dal Gran Bosco di Salbertrand - a chiudere il cerchio del divertimento invernale, con Prali ormai affermata meta turistica dove praticare fondo, discesa e sci alpinismo.
 
ESPANDI

AGGIUNGI AI PREFERITI
|
VOTA
|
Appunti di viaggio
Per accedere agli strumenti devi essere loggato.
Non sei ancora registrato?
CONDIVIDI
TweetFacebookGoogle +LinkedInYahooShareThis

Ricerca

Ricerca Avanzata

Hai dimenticato la password? Clicca qui

.EVENTI

RICERCA EVENTI
.GALLERY