SPACE ODDITY. OPERE DALLA COLLEZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO

CULTURE & TRADITION
-
La nostra nozione di spazio è cambiata in conseguenza della pandemia. Lockdown, distanziamento sociale,  contingentamento sono parole che descrivono i modi in cui si articola e si disciplina oggi la relazione tra corpi e spazi, a livello individuale e collettivo. Una serie di anomalie che caratterizzano la nuova normalità, definita da una stringente coreografia di gesti e movimenti, e che ci costringono a riprendere le misure di spazi e relazioni.

La mostra Space Oddity propone un percorso attraverso una serie di opere che riflettono sui concetti di spazialità, corporeità, esterno ed interno, architettura e psicologia, offrendo lo spazio espositivo come contesto in cui mettere in atto esercizi di prossimità, distanza e mappatura. Questa presa di consapevolezza del modo in cui abitiamo lo spazio trova nella pratica della danza un’immagine chiave, fortemente simbolica, in particolare nell’articolazione tra partitura coreografica e libertà interpretativa, tra regola ed espressione, tra stasi e movimento. La danza, presente in mostra tramite una pluralità di contributi artistici e mezzi espressivi, offre quella dimensione di liveness che prefigura la possibilità di immaginare nuovi spazi e di produrli nell’azione del corpo in movimento.

Presentata in occasione del 25° anniversario della Fondazione, la mostra include opere storiche e recenti parte della Collezione Sandretto Re Rebaudengo.

Misure di sicurezza: Prenotazione obbligatoria su: www.fsrr.org
Mascherina obbligatoria, misurazione della temperatura all’ingresso.
Contact info
Via Modane, 16, 10141, Torino (TO)

45.056937, 7.651982

Tariffs
  • € 7,00
    Full price
    Prenotazione obbligatoria;
  • € 5,00
    Reduced price
    Over 65, Students
  • Free
    Thursday, Kids under 12, Abbonamento Musei holders, soci ICOM
  • Free
    il 24 febbraio;
    for all

From 01/03/2020 to 02/05/2021

    Extraordinary closure
    Cards and tourist objects
    Participates in