UN RIVAROLESE TRA CIPRO E NEW YORK

CULTURE ET TRADITION
-
A Luigi Palma di Cesnola, generale, archeologo e diplomatico, il castello Malgrà di Rivarolo Canavese dedica una mostra che aprirà al pubblico domenica 27 giugno e si concluderà in autunno, il 10 ottobre.
L’inaugurazione è in programma sabato 26 giugno alle 17, seguita da un concerto alle 21. La mostra “incrocia” un’altra iniziativa promossa dai Musei Reali che prenderà il via martedì 29 giugno: la mostra “Cipro. Crocevia delle civiltà”, che proporrà una serie di reperti archeologici frutto delle campagne di scavi condotte da Luigi Palma di Cesnola durante gli anni trascorsi nell’isola di Cipro in qualità di diplomatico.
L’allestimento al castello Malgrà è stato possibile grazie a materiali provenienti dagli archivi della famiglia, primo fra tutti un dipinto che lo raffigura, realizzato intorno al 1900 dall’artista George Henry Story e custodito nell’ufficio del sindaco di Rivarolo. Era stato ritrovato nel 2005 fra gli arredi dismessi dell’asilo infantile Farina, che lo stesso Luigi Palma visitò prima di fare ritorno a Cipro.
Nato il 29 luglio 1832 a Rivarolo e morto il 20 novembre 1904 a New York, Luigi Palma di Cesnola emigrò in America dopo aver partecipato ad alcune guerre risorgimentali, divenendo nientemeno che il primo direttore del Metropolitan Museum. Discendente da una famiglia nobile piemontese, partecipò attivamente alla vita militare, a partire dalla Prima Guerra d’Indipendenza e fino a quella di Crimea. Lasciato il Piemonte nel 1858 alla volta degli Stati Uniti, partecipò alla Guerra di Secessione nell’esercito nordista.
Molti dettagli della sua vita, costellata da episodi curiosi e avventurosi, si potranno scoprire visitando la mostra al Castello Malgrà di Rivarolo, che ha ottenuto il patrocinio della Città Metropolitana di Torino.

Contacts
Via Maurizio Farina, 57, 10086, Rivarolo Canavese (TO)

45.330786, 7.7268501

Tarifs
  • Gratuit

Du 27/06/2021 jusqu'au 10/10/2021

  • dim
    15:00 - 19:00
Inaugurazione sabato 26 giugno ore 17.00 a seguire Concerto ore 21.00