LA PIÙ BELLA STORIA DEL MONDO. LE BIBLIOTECHINE DI ZIA MARIÙ

CULTURE ET TRADITION
-
La mostra vuole essere un omaggio alla figura di Paola Lombroso Carrara e al progetto delle Bibliotechine scolastiche rurali. Per la prima volta si presentano in modo organico testimonianze del vissuto di quella lunga esperienza di vita sociale che coinvolse per quasi cinquant’anni, dal 1909 al 1954, migliaia di scuole italiane.

L’ obiettivo delle Bibliotechine era fornire alle scuole più disagiate libri di amena lettura attraverso una fitta rete di collaborazioni, ma soprattutto grazie all’impegno di maestre e giovani donne e al coinvolgimento diretto dei bambini attraverso la coloritura e la vendita di cartoline di propaganda, con il cui ricavato venivano acquistati e spediti libri alle scuole in tutta Italia.

In un’ampia sezione biografica e documentale sono esposti album di fotografie, una rassegna storica del “Bollettino delle bibliotechine rurali”, registri, schede ed elenchi dei libri spediti oltre ad un’esposizione dei disegni originali di alcuni dei principali artisti che collaborarono con Paola. Infine, una ricca rassegna presenta le varie tipologie di cartoline propagandistiche realizzate da vari artisti tra il 1910 e il 1915 a sostegno delle iniziative di Zia Mariù. La storia delle Bibliotechine è raccontata anche attraverso multimediali appositamente realizzati e fruibili in mostra.
Contacts

45.0746696, 7.6784419

Tarifs
  • € 8,00
    Plein
  • € 5,00
    Réduit

Du 07/12/2021 jusqu'au 26/06/2022

  • sam
    14:30 - 19:00
  • dim
    14:30 - 19:00