IL PROTON. CAMILLO ROCCHIETTA. INDUSTRIA E PUBBLICITÀ - PINEROLO NEL MONDO

CULTURE ET TRADITION
-

La mostra del “Proton. Camillo Rocchietta. Industria e pubblicità – Pinerolo nel mondo” racconta la storia di Camillo Rocchietta, nato nel 1884, personaggio di spicco della Pinerolo dei primi anni del ‘900. Tra il 1910 e il 1911 nella sua bottega farmaceutica nasce “Il Proton”, un ricostituente per adulti e bambini. Questo era uno sciroppo dal gusto molto dolce a base di potassio, iodio, fosforo e ferro, aromatizzato con olio essenziale di mandarino. Non aveva additivi e l’unico conservante era lo zucchero.

Rocchietta fu in grado di commercializzare la sua invenzione in tutta italia e di esportarla in 52 nazioni grazie ad un uso strategico della pubblicità. Il suo modello verrà più volte citato in trattati stranieri ed italiani.

Credette moltissimo nel messaggio pubblicitario tanto da investirci tutti gli utili del proton. I soggetti delle pubblicità sono sempre ritratti in situazioni felici, si vedono militari pronti a partire, mamme e bambini sorridenti o sportive. Questo per esprimere l’idea che la bellezza è sinonimo di salute.

Il proton costituì un caso unico nella storia della pubblicità farmaceutica, sia per la sua vita commerciale, sia perché vi si dedicarono famosi artisti dei primi anni del ‘900. L’idea della mostra nasce dall’incontro con Maristella, nipote di Camillo Rocchietta, che ci ha affascinati con i suoi racconti e ci ha supportati nel lavoro di ricerca.

L'esposizione é dislocata in tre sedi:
  • Museo di Scienze Naturali "Mario Strani", viale della Rimembranza, 61;
  • MUSEP, Piazza Vittorio Veneto, 8;
  • Collezione Civica d'Arte Pinerolo, Piazza Vittorio Veneto, 8.
  • Contacts
    Viale Rimembranza, 61, 10064, Pinerolo (TO)

    44.8922202, 7.332667

    Tarifs
    • Gratuit
      MUPI Card, Abbonamento Musei, Under 18, Over 65

    Du 01/02/2020 jusqu'au 20/12/2020

    • dim
      10:30 - 12:00, 15:30 - 18:00