NUVOLA LAVAZZA - LA CENTRALE E MUSEO

Impresa
Un nuovo spazio aperto alla città, all’Italia e al mondo, in cui i nuovi uffici di Lavazza dialogano con un ristorante gourmet e un museo interattivo, con un grande spazio eventi e un’area archeologica, con un bistrot innovativo e la sede dell’Istituto d’Arte Applicata e Design (IAAD).

HEADQUARTER
È il cuore pulsante della Nuvola Lavazza, un edificio che rappresenta un esempio avanzato di smart working con oltre il 90% di open space, aree quick meeting e sale riunioni tecnologiche. Le aree funzionali sono state co-progettate con i team di lavoro, mentre arredi innovativi facilitano la condivisione e l’efficienza, offrono comfort e benessere.

LA CENTRALE
Nel luogo dove erano in funzione rumorosi macchinari, ora c’è un grande ambiente flessibile di oltre 4.500 metri quadrati. Nel corpo principale dell’edificio, sorge il grande spazio eventi: La Centrale è in grado di accogliere fino a mille persone e ospiterà eventi, dibattiti, congressi, attività culturali, musicali e artistiche.

CONDIVIDERE - aperto al pubblico dall’ 8 giugno 2018
Il concept di Ferran Adrià, la scenografia di Dante Ferretti e la cucina dello chef Federico Zanasi si fondono in un’esperienza gastronomica unica, in un luogo dal sapore magico. Un ristorante che vuole cambiare il paradigma della cucina italiana contemporanea. Inoltre, per la prima volta - grazie a un’area dedicata, separata e appositamente attrezzata, nella quale ci si sposterà al termine del pasto - dà più valore alla degustazione dei dolci e al rito finale del caffè.

BISTROT
uno spazio innovativo di ristorazione collettiva, che supera lo stretto concetto di mensa aziendale. Ispirata alla filosofia Slow Food, la nuova “mensa” Lavazza propone un menu rigorosamente selezionato, attento alla qualità dei cibi e alla composizione nutrizionale, che pone al centro la persona. Proprio la qualità e la varietà del cibo sono le caratteristiche distintive: i menu, freschi e attenti ai valori nutrizionali, ruotano quotidianamente e sono divisi in tre “isole-ristoranti”: ¡Tierra! per la cucina green e salutistica, San Tommaso 10 per lo street food italiano, Murisengo per i piatti della tradizione nazionale e piemontese.

MUSEO LAVAZZA - aperto al pubblico dall’8 giugno 2018
Un innovativo museo d’impresa che permette di intraprendere un viaggio sensoriale-emotivo nella cultura globale del caffè, intrecciando il racconto con la storia della Famiglia Lavazza e, attraverso di essa, con la storia industriale italiana del XX secolo. Il Museo è organizzato in cinque “gallerie”: Casa Lavazza riassume oltre 120 anni di storia, La Fabbrica si concentra sulla produzione del caffè, mentre La Piazza ne celebra il rito, L’Atelier racconta le collaborazioni creative dell’azienda e Universo invita a trovare il proprio posto nell’esperienza Lavazza.

Attiguo al Museo è l’Archivio Storico Lavazza. Uno spazio che racchiude la memoria aziendale attraverso migliaia di documenti, storie e immagini, permettendo una ricostruzione ricca di dati, dettagli e aneddoti: l’Archivio, pensato per essere aggiornato costantemente, è studiato per una facile consultazione e un semplice reperimento delle informazioni.

AREA ARCHEOLOGICA
Nel 2014 i lavori di costruzione della Nuvola Lavazza hanno portato alla luce i resti di una basilica paleocristiana del IV-V secolo d.C.: il progetto è stato così modificato in corso d’opera per tutelare e valorizzare il sito archeologico. Si tratta di un’area di circa 1.600 metri quadrati che ora, grazie alla collaborazione con la Soprintendenza dei Beni Architettonici e Culturali, si mostra ai passanti attraverso un’apposita copertura e una vetrata che protegge e permette di osservare i reperti archeologici.

Al centro della Nuvola, punto di incontro ideale tra la condivisione di progetti, di cibo e di cultura, c’è una Piazza aperta alla città, che fa dialogare l’Headquarter con La Centrale e il Museo Lavazza, Condividere e il Bistrot con l’Area Archeologica e la sede dello IAAD. Dalla Piazza è possibile accedere a un nuovo parcheggio pubblico con 180 posti auto.
Contacts
Via Bologna 32, 10152 Torino (TO)

45.0809118, 7.6924042000001

Siège de