BIBLIOTECA CIVICA COSTANTINO NIGRA - IVREA

Biblioteca
La Biblioteca Civica “Costantino Nigra” ha sede nell’ala est dell’edificio situato in Piazza Ottinetti, nel centro storico della Città di Ivrea.
I primi documenti che testimoniano la presenza di una biblioteca ad Ivrea risalgono al 1806 quando il Piemonte era sotto la dominazione napoleonica.
Nel 1906, con l’approvazione di uno statuto, la biblioteca viene intitolata a Costantino Nigra e, nel novembre dello stesso anno, si insedia nei locali di Piazza Carlo Alberto (attuale Piazza Ottinetti).
La biblioteca di Ivrea, intesa in senso moderno come biblioteca civica impegnata nella diffusione del servizio di pubblica lettura, di informazione, di studio e di ricerca, nasce negli anni Sessanta, con la direzione di Giuseppe Fragiacomo, quando vengono poste le premesse perché Ivrea sia dotata di una struttura culturale pubblica adeguata ai bisogni informativi della comunità.
Attualmente opera attraverso servizi di ambito culturale radicati sul territorio e svolge un ruolo sovra-comunale come centro rete del Sistema Bibliotecario di Ivrea e Canavese, attivo dal 1979 ed oggi costituito da 75 biblioteche distribuite su un ambito geografico che si estende con una articolazione territoriale che comprende la conurbazione di Ivrea, la pianura dell’eporediese e parte del vercellese, il basso e alto Canavese tra cui le zone montane delle valli Chiusella, Orco, Soana e Valle Sacra. L’attuale sede, distribuita su cinque piani, custodisce oltre 180.000 documenti e registra più di 75.000 prestiti l’anno.
Contatti
Piazza Ottinetti 30, 10015 Ivrea (TO)

45.4675613, 7.8782264

Dal 02/07/2013 al 31/12/2020

  • Lun
    Chiuso
  • Mar
    09:30 - 13:00, 14:00 - 18:00
  • Mer
    09:30 - 13:00, 14:00 - 18:00
  • Gio
    09:30 - 13:00, 14:00 - 18:00
  • Ven
    09:30 - 15:00
  • Sab
    10:00 - 13:00, 14:00 - 17:30
  • Dom
    Chiuso