L’ESSENZIALE È BAROCCO

Arti figurative, architettura, Sacri Monti, musica, giardini, ed enogastronomia sono i tasselli di un viaggio da fiaba attraverso segni e stili che tra il 1680 e il 1750 hanno lasciato testimonianze di grande bellezza. Un patrimonio che, nel 2020, viene svelato a visitatori e residenti attraverso grandi mostre, rassegne concertistiche, visite guidate, laboratori, momenti culturali e aperture straordinarie.

 

Oltre 200 appuntamenti a Torino e in tutto il Piemonte che compongono la trama di "L’essenziale è Barocco”, progetto della Regione Piemonte, realizzato da VisitPiemonte e arricchito grazie al contributo della Fondazione Compagnia di San Paolo, di un corpus di iniziative culturali proposte da enti del territorio cittadino e metropolitano.

 

Il programma è inoltre realizzato con la collaborazione della Città di Torino, il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude e Reggia di Venaria, con il supporto del FAI - Delegazione Piemonte e Valle d’Aosta, della Fondazione Torino Musei e dell’Associazione Abbonamento Musei e il coinvolgimento di associazioni, enti culturali, soggetti pubblici e privati diffusi su tutto il territorio tra le quali: le ATL-Agenzie Turistiche Locali, e le Associazioni delle Guide Turistiche Federagit e GIA, la Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio, Enti e Fondazioni museali, associazioni musicali, la Commissione regionale per i beni artistici culturali della Diocesi, le associazioni di categoria: albergatori, commercianti, esercenti, industriali: un progetto davvero diffuso e partecipato su tutta la regione.
 

Guarda il video.