CAMERA. CENTRO ITALIANO PER LA FOTOGRAFIA

Sede Espositiva
Camera nasce dalla volontà di dotare il nostro Paese di un centro dedicato alla fotografia, con l’obiettivo di valorizzare e promuovere la fotografia italiana in un dialogo permanente con le esperienze internazionali.
Con una superficie espositiva di circa 1000 mq, propone ogni anno tre esposizioni principali e una serie di mostre complementari, di autori italiani e stranieri, oltre a svolgere un’attività didattica con workshop, incontri e corsi di alta formazione che coinvolgono fotografi professionisti e organizzare laboratori per le scuole e le famiglie.
Camera ospita inoltre un programma di incontri aperti al pubblico con i protagonisti del mondo della fotografia e della cultura, per animare uno scambio virtuoso e promuovere il dibattito e la sperimentazione culturale.

NORME DI SICUREZZA:
Nuove modalità di prenotazione online: a partire dal 25 maggio, nel rispetto delle prescrizioni in vigore, CAMERA ha predisposto modalità di visita che consentano di evitare assembramenti di persone e di mantenere la distanza di sicurezza. La prenotazione, che consente un accesso prioritario, è facoltativa e non obbligatoria. È attiva la casella e-mail prenotazioni@camera.to nella quale indicare nome e cognome, numero di partecipanti (massimo 4), giorno di visita e fascia oraria desiderata (es. 11-12, 12-13, ecc.). È necessario scrivere entro il giorno precedente la visita e verrà sempre dato riscontro nel più breve tempo possibile. La ricezione della conferma, compatibilmente con le disponibilità di posti, è necessaria per ottenere l’accesso prioritario. Non verranno accolte prenotazioni telefoniche. E’ possibile prenotare anche grazie all’app di gestione della fila virtuale UFIRST (https://ufirst.business/utenti/scarica-app/) scaricabile da App Store e Google Play.

Le nuove audio visite: grazie ad un semplice QRcode, ciascuno potrà scegliere di ascoltare l’introduzione del direttore e i contenuti audio per singola sala.  Il servizio sarà gratuito.

Le misure di sicurezza:  le mostre potranno essere fruite con percorsi monodirezionali di ingresso/uscita chiaramente segnalati. Nello spazio, pannelli informativi daranno le indicazioni per mantenere le distanze di sicurezza e le giuste precauzioni. All’interno del centro espositivo sarà obbligatorio l’uso della mascherina e, se prescritto dalle autorità competenti, a ogni visitatore verrà controllata la temperatura corporea all’ingresso della Fondazione. Al bookshop verranno distribuiti guanti monouso per sfogliare i volumi esposti mentre il gel disinfettante sarà a disposizione in vari punti dello spazio espositivo. Verranno, infine, assicurate procedure di igienizzazione ripetute nel corso della giornata e di sanificazione periodica.


Proposte per le Scuole
Contatti
Via delle Rosine 18, 10123 Torino (TO)

45.064181, 7.6906761

Tariffe
  • € 10,00
    Intero
    ; PRENOTAZIONE CONSIGLIATA;
  • € 6,00
    Ridotto
    per i visitatori che presentano il biglietto della mostra “Paolo Pellegrin. Un’antologia” in programma alla Reggia di Venaria fino al 31.01.21;
    maggiore di 70 anni, minore 26 anni, soci AIACE, soci Slow Food, soci TCI
  • Gratuito
    ; DAL 30/09 AL 04/10 (compleanno Camera);
    disabili, disabili accompagnati, guide turistiche Italia e estero, minore 12 anni, possessori di Abbonamento Musei

Dal 17/09/2020 al 31/12/2021

  • Lun
    11:00 - 19:00
  • Mar
    Chiuso
  • Mer
    11:00 - 19:00
  • Gio
    11:00 - 21:00
  • Ven
    11:00 - 19:00
  • Sab
    11:00 - 19:00
  • Dom
    11:00 - 19:00

Dal 31/10/2020 al 02/11/2020

  • Lun
    11:00 - 19:00
  • Sab
    11:00 - 19:00
  • Dom
    11:00 - 19:00

Dal 24/12/2020 al 25/12/2020

  • Gio
    Chiuso
  • Ven
    Chiuso

Dal 31/12/2020 al 01/01/2021

  • Gio
    Chiuso
  • Ven
    Chiuso
Chiusura biglietteria
30' prima / before
Servizi
  • Animali ammessi
    al guinzaglio,
  • Bookshop
  • Laboratorio didattico
  • Guardaroba
Accessibilità
Accessibilità fisica
Attività e servizi per disabili
Servizi igienici
Card e Prodotti