NEL SEGNO DI RAFFAELLO

CULTURA & TRADIZIONE
-
Settant’anni di storia del disegno italiano sono raccontati in questa mostra attraverso il segno lasciato dall’artista più moderno e geniale del Rinascimento, Raffaello Sanzio. I disegni sono forme d’arte di particolare fascino perché concedono di accedere alla dimensione più intima di un artista, testimoniano il processo creativo e formativo di un autore.

Attraverso la traccia lasciata dal disegnatore più talentuoso di tutti i tempi, Raffaello Sanzio, questa esposizione illustra circa settant’anni di storia del disegno italiano, da Perugino – che di Raffaello fu il primo maestro – ai grandi artisti del Rinascimento maturo - Giulio Romano, Parmigianino, Polidoro da Caravaggio, Baccio Bandinelli – che hanno subito il fascino dell’arte del maestro urbinate e ne hanno ereditato il linguaggio espressivo.

Biglietteria presso i Musei Reali e direttamente in Biblioteca Reale – piazza Castello 191.
Contatti
Piazza Castello 191, 10122, Torino (TO)

45.0717128, 7.6861817

Tariffe
  • Gratuito
    giornalisti con tesserino, guide turistiche con tesserino di riconoscimento, minore 18 anni, possessori di Abbonamento Musei, soci ICOM
  • € 10,00
    Intero
    solo mostra;
  • € 20,00
    Intero
    Ingresso alla mostra e ai Musei Reali
  • € 2,00
    Ridotto
    solo mostra;
    compreso tra 18 e 25 anni
  • € 4,00
    Ridotto
    ingresso alla mostra e ai Musei Reali
    compreso tra 18 e 25 anni

Dal 29/04/2022 al 17/07/2022

  • Mar
    09:00 - 19:00
  • Mer
    09:00 - 19:00
  • Gio
    09:00 - 19:00
  • Ven
    09:00 - 19:00
  • Sab
    09:00 - 19:00
  • Dom
    09:00 - 19:00
Card e Prodotti