01. CASTELLO DI ANNONE - QUATTORDIO

Itinerario
Km 10 - Dislivello - 1
Nel Medioevo Castello di Annone rivestì un importante ruolo nella difesa della città di Asti e come luogo di sosta: ai piedi del castello vi era un hospitalis per viandanti e pellegrini. Un breve tratto sulla Via Fulvia, oggi trafficata statale verso Alessandria, consente di raggiungere l'incrocio per Rocchetta Tanaro e proseguire verso Cerro Tanaro. Una piccola deviazione su Rocchetta, invece, permette di incontrare la Chiesa di Santa Maria de Flexio, detta "delle Ciappellette" per le decorazioni ottenute con cocci di tegole di recupero, già dipendenza dell'Abbazia di Pomposa e con abside romanica.
Uscendo da Castello di Annone, l'itinerario abbandona le colline astigiane per proseguire in direzione di Quattordio, nota in epoca romana per la presenza di un cippo miliare che denotava il quattordicesimo miglio da Asti: qui sono notevoli le dimore signorili, quali il seicentesco Palazzo Olivazzi e la sontuosa Casa Sanfront, sede dell'Amministrazione Comunale.
Contatti
, 14034 Castello di Annone (AT)

44.878376665745, 8.314847946167