Sentiero dei minatori e delle foreste di abete bianco

Tipo attività outdoor
ESCURSIONI TREKKING
Introduzione

Il progetto di valorizzazione del Sentiero dei Minatori  e delle foreste di abete bianco è nato dalla volontà dell’amministrazione comunale di Salza di Pinerolo di ricordare e far riscoprire una parte fondamentale delle proprie origini.

Il progetto di valorizzazione del Sentiero dei Minatori  e delle foreste di abete bianco è nato dalla volontà dell’amministrazione comunale di Salza di Pinerolo di ricordare e far riscoprire una parte fondamentale delle proprie origini.

 Per decenni il “Sentiero dei Minatori” è stato il percorso dai montanari , minatori e contadini, da affrontare ogni giorno e con qualsiasi condizione atmosferica, neve compresa, per raggiungere le miniere poste nella valle di Praly. Il sentiero fù utilizzato giornalmente  fino agli anni 60 del secolo scorso quando fù aperto un passaggio  sotterraneo di collegamento tra la Valle di Salza di Pinerolo e la Valle di Praly .

Partendo dalla località Paola, dopo una breve salita in cui si passa vicino alle vecchie polveriere, si giunge in un pianoro dove sorge la Borgata Fontane; qui le vecchie abitazioni dei Minatori sono divenute un bar trattoria dove è possibile riposare e ristorarsi godendosi il panorama della valle. Salendo ancora un po si raggiunge un piccolo alpeggio dove si possono acquistare i prodotti locali. Procedendo verso monte si arriva al colle di Fontane, punto panoramico sulle valli circostanti. Dal colle, seguendo il sentiero GTA si può discendere verso la Borgata Didiero, capoluogo di Salza di Pinerolo. Oppure seguendo si può seguire il sentiero del glorioso rimpatrio, lungo una pista forestale, che porta fino al coolle di Serrevecchio e poi alla borgata di Serrevecchio dove si potra discendere a Fontane e chiudere l' anello fino alla località Paola. 

Dal colle di Fontane è anche possibile completare un anello attraverso le foreste di abete bianco, maestose conifere, boschi gestiti in modo sostenibili secondo gli standard PEFC dalcomune di Salza di Pinerolo

 

Piemonte Outdoor
Accesso
Accessibile ai disabili:
Accesso con mezzi pubblici:
Note accesso con mezzi pubblici: Sadem linea 303 da Pinerolo Autostazione a Crosetto miniera Gianna o Bivio per Rodoretto. Seguire intinerario a piedi ( circa 6 min) fino Scopriminiera
Informazioni utili
Classificazione: Locale o di prossimità
Interesse devozionale: No
Interesse storico: No
Periodo consigliato: primavera-estate-autunno

Profilo altimetrico

Profilo altimetrico in caricamento...