Tre Vallate (TVT)

Tipo attività outdoor
ESCURSIONI TREKKING
Introduzione

Trekking molto vario che si sviluppa a partire dalla Valle Malone, attraversa la Valle Tesso e si conclude in Val Grande di Lanzo e che scende sui crinali prealpini e alpini sfiorando alcuni centri abitati, per svilupparsi principalmente in zone a quota media dove incontra aree boschive e alpeggi, fino a raggiungere, in alcuni tratti, quote di alta montagna molto panoramiche e suggestive tra colli e laghi dove si specchiano le cime che separano le Valli di Lanzo dalla Valle dell’Orco e Valle di Locana.

L’itinerario escursionistico 3 VALLATE (3V) è così denominato perché si sviluppa a partire dalla Valle Malone, attraversa la Valle Tesso e si conclude dopo aver percorso longitudinalmente tutta la Val Grande di Lanzo. È un trekking molto vario che scende sui crinali prealpini e alpini sfiorando alcuni centri abitati, per svilupparsi principalmente in zone a quota media dove incontra aree boschive e alpeggi, fino a raggiungere, in alcuni tratti, quote di alta montagna molto panoramiche e suggestive tra colli e laghi dove si specchiano le cime che separano le Valli di Lanzo dalla Valle dell’Orco e Valle di Locana.

Proprio grazie alla natura articolata e varia del percorso, i posti tappa offrono occasioni molto diverse. Sono infatti costituiti sia da piccole strutture turistiche e agrituristiche, tipiche delle borgate che si incontrano, che da rifugi privati, che sorgono alle quote degli alpeggi, fino a culminare con la più intensa e avventurosa esperienza del bivacco sempre aperto e a disposizione degli escursionisti che devono superare una notte in alta quota.

I percorsi si svolgono su sentiero o su tracce di sentiero opportunamente segnalate e in parte su strade bianche di accesso agli alpeggi e su piste forestali. Tutti questi tracciati sono percorribili senza necessità di attrezzature nel periodo ottimale da Maggio/Giugno a Ottobre, ma la lunghezza e il dislivello di alcune tappe richiedono un discreto allenamento. Sebbene le tappe siano esposte da est a ovest, e quindi in progressivo crescendo altimetrico, la scelta della direzione di percorrenza è assolutamente libera, tenendo in considerazione che la tendenza dei tratti è di maggior salita nella direzione da est a ovest, mentre all’opposto le tappe vanno via via riducendo leggermente l’impegno e la fatica richieste.

Il percorso coincide parzialmente con l’Alta Via Canavesana permettendo connessioni al versante della Valle di Locana, nel Comune di Corio, e deviando a nord dal territorio di Groscavallo verso il Parco del Gran Paradiso. Si congiunge poi all’estremità ovest con gli itinerari GTA e con l’Alta Via delle Valli di Lanzo e quindi, per chi desidera prolungare verso sud-ovest, al Tour della Bessanese e alla Francia.

Piemonte Outdoor
Accesso
Accessibile ai disabili:
Accesso con mezzi pubblici: No
Informazioni utili
Classificazione: Provinciale di media e bassa montagna
Interesse devozionale: No
Interesse storico:
Periodo consigliato: Da Maggio (Giugno se presente molta neve oltre i 2000 m) a Ottobre.