CAMALEONTIKA 2020/2021

MUSICA & SPETTACOLI
-
EVENTI ANNULLATI

La settima edizione di Camaleontika si immerge nella parola “Esilio”, una condizione che nei mesi scorsi abbiamo “solo” sfiorato ma che sta lasciando un segno indelebile e, all’orizzonte una nebbia sempre più fitta. Quanto ci sta cambiando questo allontanamento da ciò che eravamo fino a pochi mesi fa? Sentiamo l’urgenza di far brillare nuovi colori per ridisegnare l’atmosfera dei nostri giorni e allora, perché non provare a declinare questa particolare dimensione, attraverso lo sguardo e il sentire di altri compagni di viaggio? A loro abbiamo chiesto fili da intrecciare e colori da condividere. Gli spettacoli ospitati sfiorano, attraversano, nascono o ritornano da un Esilio. Sono temi che accenderanno lo sguardo sull’Ambiente, sul nostro rapporto con l’Alimentazione e lo spreco. Sono colori che brilleranno per la comicità e per l’impegno civile, colori che daranno forma e voce a storie di donne, mamme e figlie che raccontano la forza dell’Amore e la lotta per un futuro migliore.
Contatti
Via Avigliana, 17, 10040, Almese (TO)

45.1164688, 7.3959885

Tariffe
  • € 12,00
    Intero
    Prenotazione consigliata

Dal 07/11/2020 al 15/05/2021

    Settima stagione teatrale organizzata dall’associazione M.O.V. – Moderne Officine Valsusa e dalla compagnia Fabula Rasa al Teatro Magnetto di Almese(TO), comune della bassa Valle di Susa, grazie al sostegno del Comune di Almese, della Fondazione Piemonte dal Vivo – Circuito Regionale Multidisciplinare, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Piemonte.
    La direzione artistica è a cura di Beppe Gromi, in collaborazione con Katia Bolognesi e Valeria Fioranti.

    Dal 05/12/2020 al 05/12/2021

    • Sab
      21:00 - 23:00
    AGRODOLCE:
    con attore conosciuto dal grande pubblico nel personaggio di Capocenere, “l’enigmista” di Zelig Circus, e per i personaggi ai quali da voce in radio in fortunati programmi di RTL 102.5 e di Radio 105.
    Scritto da Claudio Batta insieme a Riccardo Piferi e Marco Targaste, lo spettacolo porta lo spettatore a riflettere sulla tematica dell’alimentazione e degli sprechi con ironia e intelligenza, il tutto condito con una buona dose di sane risate.

    Dal 15/05/2021 al 15/05/2021

    • Sab
      20:45 - 23:00
    AMUNI
    dell’associazione Voci Erranti e della compagnia dei detenuti del Carcere di Saluzzo. Scritto e diretto da Grazia Isoardi, lo spettacolo è nato dalla riflessione elaborata con i detenuti sul tema della paternità, dell'essere contemporaneamente figli e padri, padri assenti e figli difficili, figli cresciuti senza padri non perché orfani, quanto privi di padri autorevoli, portatori di valori  e testimoni delle responsabilità della vita.