CINQUANTATRECHILOMETRIDIFILO

CULTURA & TRADIZIONE
-
Un progetto sulla relazione e sull’identità che prende spunto dalla fototessera intesa come oggetto dove il ritratto è ridotto a forma essenziale, immagine di un volto al fine del riconoscimento e attestazione di una condizione sociale. Ma dall’oggettivazione, dal generale e indefinito si passa allo specifico, a persone a cui Silvia Beccaria è legata, e alla loro esistenza, che come la trama che il filo compone, diventa storia da ascoltare e da vivere.
L’unicità di un filo è l’unicità di ognuno che, nell’intrecciarsi e comporsi con altri fili, forma il tessuto del suo divenire, della sua storia, della propria identità. La diversità diventa ricchezza, occasione di crescita e incontro, producendo scambi, relazioni e conoscenze.
Il “tessere relazioni” con alcuni colleghi artisti, ha prodotto un’installazione a più mani, una “fusione” artistica in cui le varie espressioni, dalla fiber art, alla fotografia, al disegno si integrano tra di loro. 

Maura Banfo, Giulia Caira, Jessica Carroll, Miriam Colognesi, Claudio Cravero, Paolo Leonardo, Ornella Rovera e Roberta Toscano hanno dato un loro libera interpretazione al progetto, come la paziente tessitura di un unico filo che ciascuno ha cercato dentro di sé.

Prenotazione obbligatoria a questo link https://forms.gle/DPKsQH58tdmLNq9b7 


Contatti
Via Corte d’Appello, 20c, 10122, Torino (TO)

45.0746786, 7.6784709

Tariffe
  • Gratuito

Dal 20/09/2020 al 18/10/2020

  • Mer
    15:00 - 17:30
  • Gio
    15:00 - 17:30
  • Ven
    15:00 - 17:30
  • Sab
    15:00 - 18:30
  • Dom
    15:00 - 18:30