FRIDA KAHLO E MACONDO NELLE FOTOGRAFIE DI LEO MATIZ

CULTURA & TRADIZIONE
-
A cura di Arminda Massarelli e con la collaborazione di Alejandra Matiz, la mostra raccoglie due momenti della grande attività del fotografo colombiano Leo Matiz (1917-1998). Un ritratto inedito della grande pittrice messicana Frida Kahlo nei primi anni quaranta nella casa Azul di Coyocan, a Città del Messico, che restituiscono un’atmosfera d’ambiente, di natura e di cultura che fu di quella casa. Dalla regione di Aracataca in Colombia, dove il fotografo nacque, provengono oltre 70 immagini, in un intreccio mirabile di paesaggi di luce, di gente al lavoro, di venditori, di volti unici, che si sintetizzano nell’immagine del pescatore che lancia la rete, capolavoro assoluto di Leo Matiz e manifesto poetico di tutta la sua arte fotografica.
Contatti
Via Accademia Albertina, 8, 10123, Torino (TO)

45.0672719, 7.6895349

Tariffe
  • € 7,00
    Intero
  • € 5,00
    Ridotto
    compreso tra 6 e 18 anni, gruppi di minimo 15 pax, insegnanti, maggiore 65 anni, soci AIACE, studenti universitari fino ai 26 anni
  • Gratuito
    accompagnatori di disabili, disabili, forze dell'ordine, giornalisti con tesserino accreditati, guide turistiche, insegnanti, MIBAC, militari, minore 6 anni, possessori biglietto Polo Reale, possessori di Abbonamento Musei, soci ICOM

Dal 16/03/2018 al 03/06/2018

  • Lun
    10:00 - 18:00
  • Mar
    10:00 - 18:00
  • Gio
    10:00 - 18:00
  • Ven
    10:00 - 18:00
  • Sab
    10:00 - 18:00
  • Dom
    10:00 - 18:00
Card e Prodotti