INSEDIAMENTO ROMANO DI INDUSTRIA A MONTEU DA PO

Sito archeologico
Nel Comune di Monteu da Po si trova il sito archeologico di Industria, città romana sorta in posizione strategica sulla riva destra del Po, quasi alla confluenza con la Dora Baltea, tra la fine del I secolo a.C. e l’inizio del I secolo d.C., in seguito alla romanizzazione dell’area che in precedenza era abitata da popolazioni celto-liguri. Industria deve la sua importanza alla funzione di polo commerciale sulle rive del Po e, a partire dalla seconda metà del I secolo d.C., al santuario dedicato alle divinità orientali di Iside e Serapide, motivo di ricchezza e di fama. Il suo porto sul fiume rappresentò un fattore determinante anche per lo sviluppo dell’arte della lavorazione del bronzo, in quanto era per via fluviale che giungevano in città ferro e rame estratti in Valle d’Aosta e venivano veicolati i manufatti destinati all’esportazione.
Nel sito archeologico sono visibili l’area sacra con i due templi dedicati ad Iside e a Serapide, pozzi, sale di riunione, abitazioni per i sacerdoti, altari, e parte degli isolati circostanti occupati da abitazioni e botteghe artigiane affacciate sugli assi stradali.

L’identificazione dei resti del sito con la città romana ricordata da Plinio il Vecchio risale al ’700; gli scavi e le ricerche proseguirono nell’800 e fino a metà ’900. Solo più tardi nuovi studi sulla planimetria e sui reperti portarono all’identificazione dell’area sacra, i cui edifici erano stati prima interpretati come luoghi pubblici.
Contatti
Frazione San Giovanni, 10020 Monteu Da Po (TO)

45.1593519, 8.021025

Dal 20/06/2016 al 31/12/2017

  • Lun
    Su Prenotazione
  • Mar
    Su Prenotazione
  • Mer
    Su Prenotazione
  • Gio
    Su Prenotazione
  • Ven
    Su Prenotazione
  • Sab
    Su Prenotazione
  • Dom
    Su Prenotazione
Il sito archeologico è visitabile telefonando al custode sig. Nigro tel. 339 3105197