NOVECENTO IN CORTILE. OMAGGIO AI GRANDI MAESTRI DELLA SCULTURA CONTEMPORANEA

CULTURA & TRADIZIONE
-
Il Museo Accorsi-Ometto riapre le sue sale e il suo splendido cortile, nel cuore di Torino, con una mostra di sculture che rende omaggio a sei grandi artisti del Novecento, fra i maggiori interpreti internazionali della scultura del dopoguerra.
In mostra si possono ammirare il monumentale Mercurio (anni ’80) di Arman,  i bronzi patinati Tensione verticale (1963-64) e Sole deposto (1982) di Gio’ Pomodoro, la grande terracotta Cavalcata interrotta (1990) di Paolo Borghi, il maestoso acciaio satinato Asteroide (2017) di Riccardo Cordero, i due grandi bronzi di Igor Mitoraj, Icaro alato (2000) e Luci di Nara pietrificata (2014);  infine, di Ivan Theimer, Tobiolo (1999), Tartaruga con montagna (2004), Medusa (2005) e Arione con delfino (2008),

NORME DI SICUREZZA: In mostra sono ammesse massimo 23 persone, ogni mezz’ora, per consentire il rispetto delle distanze di sicurezza previste (min. 1 metro).
La prenotazione è vivamente consigliata: t. 011 837 688 int. 3 oppure biglietteria@fondazioneaccorsi-ometto.it È obbligatorio l’uso delle mascherine. Lungo il percorso sono allestiti pannelli informativi e indicatori per il distanziamento e sono presenti dispenser con gel disinfettante. Sono graditi i pagamenti elettronici.

45.066412, 7.6929099999999

Tariffe
  • € 10,00
    Intero
    mostra + collezione permanente
  • Gratuito
    accompagnatori di disabili, disabili, minore 12 anni, possessori di Abbonamento Musei, possessori Torino+Piemonte Card
  • € 5,00
    Intero
    solo mostra

Dal 08/07/2020 al 11/10/2020

  • Mer
    10:00 - 18:00
  • Gio
    10:00 - 18:00
  • Ven
    10:00 - 18:00
  • Sab
    10:00 - 19:00
  • Dom
    10:00 - 19:00
Card e Prodotti