SUSSURRI NEL BOSCO

CULTURA & TRADIZIONE
-

Il fruscio delle foglie, il ronzio di un insetto, un battito d'ali, lo scorrere dell'acqua, il respiro di una fata… Il bosco ha sempre mille storie da raccontare. E lo fa sottovoce, così che solo chi ne è davvero alla ricerca possa sentirle. Greta Staltari e Serena Zanardo si fanno portavoce di questi sussurri di Madre Natura attraverso le loro opere. Greta Staltari, torinese, artista a tutto tondo,dal 2017 studia il mondo delle OOAK (acronimo inglese di "One Of A Kind", "unica nel suo genere"): sculture che rappresentano nei minimi dettagli personaggi fantastici, realizzate partendo da uno schizzo e modellate con argille polimeriche A fare da sfondo alle sue creature fatate è il bosco, rappresentato nei disegni di Serena Zanardo, artista aviglianese, originaria di Montechiaro d'Asti. La rappresentazione del mondo naturale è per l'artista il tramite adatto ad esprimerne i significati più profondi, legati a storie, leggende e magia, che studia e approfondisce in parallelo alle sue creazioni artistiche. Una mostra da visitare in punta di piedi, in attesa di ascoltare quello che un fiore, un albero o una fata vogliono sussurrarci come un dono da portare con noi nella vita di ogni giorno.
Contatti
P.zza Conte Rosso, 3, 10051, Avigliana (TO)

45.0813913, 7.3966525

Dal 18/07/2020 al 25/10/2020

    Ha sede in