ABBAZIA DI VEZZOLANO

Abbazia
Benché la leggenda faccia risalire a Carlo Magno la sua fondazione, il primo documento in cui è menzionata l’Ecclesia di Santa Maria di Vezzolano risale al 1095: si tratta dell’investitura di Teodulo ed Egidio ad officiales, con l’impegno di attenersi ad alcuni precetti condivisi e di vivere secondo la regola canonica, probabilmente quella di sant’Agostino, attestata in seguito in Vezzolano da bolle papali del 1176 e del 1182.  Nel 1937 il complesso fu ceduto allo Stato e in consegna alla Soprintendenza per i Beni Architettonici.

Negli orari di apertura previsti, l’Abbazia di Vezzolano propone eventi dedicati alle arti performative, oltre al percorso di visita che si snoda tra la chiesa e gli spazi della vita monastica.

NORME DI SICUREZZA
I visitatori saranno sottoposti a controllo della temperatura all’ingresso, dovranno indossare la mascherina e per tutta la durata della visita mantenere la distanza interpersonale di almeno m. 1,50 visite libere in gruppi di max 8 persone con partenza ogni 30 minuti a partire dalle ore 10,00.  Prenotazione obbligatoria per gruppi (non superiori alle 8 persone), fortemente consigliata per tutti i visitatori. Le persone non in possesso di prenotazione potranno accedere al sito solo qualora siano rimasti posti liberi. La prenotazione va effettuata entro le ore 13,00 del giovedì precedente al fine settimana in cui si intende visitare il complesso. Info e prenotazioni: Associazione In Collina e-mail: infopoint@turismoincollina.it .
Contatti
Località Vezzolano, 35, 14022 Albugnano (AT)

45.0791899, 7.96335

Tariffe
  • Gratuito

Dal 01/03/2021 al 07/03/2021

  • Lun
    Chiuso
  • Mar
    Chiuso
  • Mer
    Chiuso
  • Gio
    Chiuso
  • Ven
    Chiuso
  • Sab
    Chiuso
  • Dom
    Chiuso
Chiusura in seguito all’ordinanza che prevede le misure di contenimento contagio Coronavirus
Servizi
  • Animali ammessi
    se di piccola taglia, in braccio o al guinzaglio;