BIBLIOTECA REALE

Musei Reali di Torino
La Biblioteca Reale, istituita da Carlo Alberto nel 1837, è parte del complesso dei Musei Reali, progettato dall’architetto Carlo Amedeo di Castellamomnte, residenza dei sovrani di casa Savoia fino al 1865. Il Salone monumentale fu disegnato dell’architetto di corte Pelagio Pelagi che rivestì la Biblioteca di preziose scaffalature lignee a doppia altezza e efece dipingere le volte dai pittori Moja e Trefogli con soggetti a monocromo raffiguranti le Scienze e le Arti.

Ospita importanti collezioni di manoscritti, codici miniati, incisioni, oltre 2.000 disegni, e, soprattutto, il fondo acquistato da Carlo Alberto, dei disegni di Leonardo da Vinci tra i quali l’Autoritratto, il Volto dell’Angelo, disegno preparatorio per la Vergine delle rocce conservata al Louvre, ed il Codice sul volo degli uccelli.


Visite al salone monumentale
dal lunedì al venerdì: 9 – 18.30; sabato: 9 – 13.30;  ingresso gratuito.

Apertura sala lettura su prenotazione
lunedì, martedì, mercoledì: 8.30 – 18.30, giovedì e venerdì: 8.30 – 15.15, sabato: 8.30 – 13.30. Chiuso la domanica.  Modalità di accesso e prenotazione per gli studiosi 
Contatti
Piazza Castello 191, 10122 Torino (TO)

45.0718269, 7.6862722

Tariffe
  • Gratuito

Dal 26/04/2021 al 31/12/2023

  • Lun
    09:00 - 18:30
  • Mar
    09:00 - 18:30
  • Mer
    09:00 - 18:30
  • Gio
    09:00 - 18:30
  • Ven
    09:00 - 18:30
  • Sab
    09:00 - 13:30
  • Dom
    Chiuso
La Biblioteca Reale è aperta agli studiosi su prenotazione dal lunedì al venerdì: 9-13 e 14-18. Sabato 9-13. Le visite al salone monumentale sono libere dal lunedì al venerdì 9-18.30; sabato 9-13.30.
Chiusura biglietteria
30' prima / before
Servizi
  • Animali non ammessi
  • Punto Ristoro
Accessibilità
Accessibilità fisica
Servizi igienici