Torino centro: scopri i quartieri di Torino

Se il giro del mondo è in 80 giorni, quello del centro di Torino è in 8 - imperdibili - tappe! Scoprile in questo nuovo tour, alla scoperta dei quartieri di Torino con gli Instagramers della città.

 

Palazzo Reale

Con i Musei Reali, i giardini, Palazzo Madama e la Cavallerizza Reale, il tuo tour del centro non può non iniziare da piazza Castello e i luoghi del potere e delle feste da visitare per conoscere la storia di Casa Savoia.

 

Il Duomo, San Lorenzo e la Sindone

Il trittico per respirare aria di spiritualità: il Duomo di Torino al cui interno si trova la Sindone, la torre campanaria con vista sulla città e la Chiesa di San Lorenzo. La sua cupola, come quella del Duomo, è opera di Guarini. Osserva i suoi finestroni, ricordano 8 facce del diavolo!

 

Le Gallerie

Ah, il fascino delle gallerie torinesi! In questi passaggi simil francesi i nobili passeggiavano tra boutique, caffè e cinema nelle giornate di pioggia. Oggi ne restano 3: Galleria San Federico, Galleria Subalpina e Galleria Umberto I. Sapevi che un tempo la prima era un ospedale?

 

Il Teatro Regio

Tempio dell’opera lirica cittadina, il Teatro Regio è uno dei più importanti teatri internazionali. Dopo l’incendio del 1936 fu ricostruito da Mollino. Una curiosità: in genere il viola è bandito in teatro, ma il soffitto fu realizzato proprio di quel colore! 

 

Il Museo Egizio

Il più antico museo al mondo dedicato alla cultura egizia? È il Museo Egizio di Torino! Il valore e la quantità dei reperti conservati lo rendono tra i più noti a livello italiano e internazionale.

 

Palazzo Carignano

Commissionato da Emanuele Filiberto a Guarini, con la sua facciata a "onda" Palazzo Carignano è un’originale opera barocca. Vi nacque Vittorio Emanuele II e dopo un ampliamento ospitò il primo Parlamento del Regno d'Italia, oggi visitabile nel Museo Nazionale del Risorgimento Italiano

 

Mole Antonelliana

Icona dello skyline torinese è la Mole Antonelliana di Antonelli Antonelli, cui era stato commissionato di realizzare un nuovo tempio per gli israeliti. Oggi ospita il Museo Nazionale del Cinema e con il suo ascensore panoramico è una tappa fissa per ammirare la vista sulla città.

 

Piazza Vittorio Veneto e la Chiesa della Gran Madre di Dio 

Tra le più grandi piazze cittadine, Piazza Vittorio Veneto è molto amata per la sua posizione, proprio lungo il Po e di fronte alla Chiesa della Gran Madre di Dio e alla collina. Attraversa il ponte Vittorio Emanuele I, sali sui gradini della chiesa e goditi la veduta simmetrica verso il centro.

 

I quartieri di Torino non finiscono qui: ogni mese un articolo e un carosello per raccontare la città e le sue tappe imperdibili.

Per seguire il viaggio fotografico anche su instagram, segui @turismotorino @igerstorino #torinotheplacetobe

 

Scopri Torino, quartiere per quartiere, clicca qui